CASALEGGIO STRATEGA E GRI…

CASALEGGIO STRATEGA E GRILLO GIULLARE DEGLI ILLUMINATI?

CASALEGGIO STRATEGA E GRILLO GIULLARE DEGLI ILLUMINATI?

pubblicata da Gianna Bianca il giorno giovedì 31 maggio 2012 alle ore 23.52 ·
 

Vi propongo un articolo che approfondisce i rapporti tra Grillo, Casaleggio e la Massoneria, come tasselli di un disegno di potere in atto, che vede protagonisti anche personaggi come De Benedetti supportato da Repubblica, e che si allarga ad altri Paesi come il Regno Unito e la Cina, oltre che i noti Stati Uniti.

E’ un pò lungo, ma vi consiglio di leggerlo attentamente, perchè tenta di dare risposta a certe apparenti “stranezze” nei comportamenti di Grillo e Casaleggio di questi ultimi anni. Un bell’ambiente, quello della Massoneria, si parla di criminali e di minacce di morte, che l’autore dice di aver ben conosciuto, come di aver conosciuto personalmente Beppe Grillo, “il giullare di corte dei poteri forti e degli illuminati del progetto DIGNITY”.

E’ una versione dell’autore, si intende, e non tutte le fonti sono facilmente verificabili. Tuttavia, se non altro, conferma la sussistenza di sospetti non di poco conto, su una realtà che, giorno dopo giorno, mentre sembra invadere sempre più la società italiana, si rivela anche sempre meno limpida e più inquietante.

Al termine dell’articolo, vi dò degli spunti per compiere verifiche su fatti e persone. Buona lettura

 

Jane White

 

…………………………………………………………………………………………………………………………… 

 

29 maggio 2012

fonte: http://www.stampalibera.com/?p=46302

fonte: http://www.movimentorevolution.it/tag/dignity

 

Con questo articolo non intendiamo minimamente criticare quanti hanno aderito al Movimento 5 stelle, che crediamo essere sinceramente schierati per una causa di giustizia e progresso, ma ci permettiamo di evidenziare delle contraddizioni talmente pesanti da essere tenute ben presenti prima di andare al voto. La stessa pretesa del nuovo protagonista della politica italiana di decidere quali debbano essere le persone che fanno politica nei comuni e quali debbano essere i collaboratori di quanti sono riusciti a raggiungere il risultato di essere eletti, è  qualcosa di veramente malsano.  La tanto vituperata DC non è arrivata a tanta tracotanza manifesta e palese.

Quindi separiamo l’operato e lo slancio idealistico di quanti si mettono in politica per una nobile causa, dal clan della Casaleggio e valutiamo con attenzione quanto scritto nell’articolo. (ndr)

 

BEPPE GRILLO E LA POLITICA COME OPPIO DEI POPOLI

 

Fonte: edizionisicollanaexoterica.blogspot.it  Articolo di Leo Lyon Zagami

 

A pagina 188 del mio libro LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO VOL. 1 pubblicato quest’anno alla fine di Febbraio del 2012, pubblico un documento molto interessante che dimostra come G.Mazzini e soci ricevettero finanziamenti massonici dalla Banca d’Inghilterra, e non a caso nella pagina successiva faccio anche un balzo nel presente e parlo del Professor Giuliano di Bernardo, noto ex Gran Maestro della Massoneria Italiana ora a capo della misteriosa DIGNITY e di una Accademia degli illuminati, che parla senza peli sulla lingua dei piani per la ricostruzione del Tempio di Salomone all’interno di una certa Massoneria, quella filo-Britannica e Sionista. Inoltre nel secondo volume della mia Trilogia mostro in maniera dettagliata i collegamenti tra Di Bernardo, la Massoneria Israeliana e il progetto DIGNITY legato alla sua ormai famosa Accademia degli illuminati fondata a Roma nel 2002. Parlo anche in maniera approfondita di questo pericoloso mix con l’aiuto di documenti interni, schemi e testimonianze dirette e interviste rilasciate dallo stesso Di Bernardo, tra cui quella estremamente rivelatoria data all’autore del libro “Fratelli d’Italia” Ferruccio Pinotti.

 

Poi c’e’ anche il link diretto di Di Bernardo (e anche della Casaleggio) con la Cina e la sua Frammassoneria che guida le Triadi e la malavita Cinese, ormai in costante ascesa anche qui da noi. Pensate fu proprio di Bernardo in un intervista rilasciata nel 2002 a Pierangelo Giovanetti a parlare di Cina nei suoi progetti , e l’articolo in questione si chiamava per l’appunto (1) : “Addio massoneria ora la cupola mondiale (Coinvolta anche la Cina).”

 

E bene voi direte che ci azzecca tutto questo incluso le cineserie varie con la Caseleggio Associati e Beppe Grillo?

 

E proprio in un articolo del 2011 presente nel famoso BLOG di Grillo che si trova celata parte della verità’ su chi spesso e volentieri si e’ trovato dietro ai tanti misteri della nostra Italia, colonia da sempre dei potentati stranieri, si tratta di un articolo breve, una sorta di spot promozionale dedicato a un libro che sembra voler genuinamente parlare di certe verita’ dal titolo IL GOLPE INGLESE di Mario Josè Cereghino e Giovanni Fasanella (2). Libro che dimostra storicamente la continua sudditanza del nostro paese nel corso dei nostri primi 150 anni verso la Corona Inglese e la sua Massoneria. Una situazione che il Blog di Grillo sembra voler mostrare e promuovere quasi fossero esterni a queste realta’, appoggiando le tesi storiche dell’autore che pero’ parla di fatti gia’ accaduti non nel divenire come quello che riguarda il “fenomeno Grillo”. Di per se questo non sembra un fatto grave, ma lo e’ quando si pensa che aldilà delle speculazioni piu’ o meno realistiche sulla probabile presenza di Grillo o meno sul panfilo della Regina d’Inghilterra il Britannia nel 1992, in realta’ questa pseudo rivoluzione degli ultimi anni che ha visto Grillo scaternarsi come paladino del popolo “sovrano” e la nascita del suo Movimento 5 Stelle e’ stato pilotato e creato dalla Casaleggio Associati. 

 

E Grillo e’ ora direttamente protagonista e pedina della Massoneria inglese e dei suoi illuminati consapevolmente perche’ lui di certo non e’ uno scemo, e ora vi spiego per filo e per segno cosa si cela dietro a Grillo, cosi che vi mettete l’anima in pace sul fenomeno una volta e per tutte e pensiamo a fare una vera rivoluzione contro questo Governo tecnocrate e criminale servo del Nuovo Ordine Mondiale.

 

Pazientate un attimino e capirete tutto, anche la menzione che ho fatto all’inizio dell’articolo su Mazzini e soci in relazione ai loro finanziamenti massonici da parte della perfida Albione e il coinvolgimento della Cina che da sempre e’ legata ai piani segreti degli illuminati anche molto prima delle uscite pubbliche a riguardo fatte dal Professor Di Bernardo. Egli segue semplicementeun piano secolare e ben definito quello per la costituzione di un Governo Mondiale retto da una Tecnocrazia Sinarchica governata dai Sionisti insieme ai Gesuiti e ora insieme al terzo incomodo la Cina, che con gli ebrei ha ormai sancito un patto che va ben oltre le solite chiacchere a sfondo religioso o le diversita’ culturali sul mangiare o meno la carne di maiale e ha portato i sionisti doc, i mitici Rothschild ai vertici della Bank of China.

 

Questo con uno dei loro massimi esponenti Edmond de Rothschild, che nel 2008 e’ entrato con una partecipazione udite udite del 20%, e un ruolo importantissimo nella Banca della Cina e in questa faccenda pensate c’e’ l’ha anche di mezzo l’italiano Carlo de Benedetti (3) che da anni lavora con i Rothschild che ovviamente controllano anche le sue pubblicazioni tra cui Limes e il quotidiano La Repubblica.

 

Nell’ormai lontano autunno del 2006 io decisi come qualcuno di voi sapra’ di uscire fuori dalle potenti lobby e societa’ segrete del Nuovo Ordine Mondiale e di farlo pubblicamentegrazie alle mie “Confessioni” ovvero le mie rivelazioni online messe su un Blog, con tutto quello che riguardava la mia esperienza all’interno degli illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale di cui parlo nella mia Trilogia adesso finalmente disponibile in Italia grazie alla Uno Editori che analizza in maniera senz’altro piu’ approfondita il mio caso. In quel momento per il pubblico di internet e non solo ero un assoluto sconosciuto, vivevo in quel momento a Oslo in Norvegia, e stavo rischiando molto con questa mossa perche’ stavo andando contro coloro che erano stati i miei “Fratelli” massoni e controllori occulti nelle vari societa’ Segrete che fanno capo a quello che io definisco il Network occulto degli illuminati e nella Massoneria quella Inglese quella della Gran Loggia Unita d’Inghilterra di cui ho fatto parte per alcuni anni. Cercavo cosi di rivelare i restroscena principalmente per cautelarmi in caso mi fosse successo qualcosa, visto che si era scatenata una guerra interna su di me che scaturiva proprio dagli ambienti del pidduismo italiano e di quella misteriosa loggia di Monte Carlo che Licio Gelli “il Venerabile” della P2insieme a un certo Ezio Giunchiglia fondarono anni addietro, una guerra in cui mi erano state fatte gia’ numerose minacce di morte se non rientravo nei ranghi. Ma io non volevo più’ stare al gioco e cercavo ovviamente qualcuno che potesse parlare della mia storia, potesse renderla pubblica cosi che certi criminali venissero denunciati pubblicamente per le loro malefatte contro l’umanità.

 

Mi rivolsi quindi alle figure piu’ importanti dell’informazione alternativa sul web tra cui Beppe Grillo da cui non ricevetti mai alcuna risposta alla mia mail, se non 3 anni dopo in un episodio che dire strano e forse poco, ma che allo stesso tempo mi fece capire tutti i restroscena della Casaleggio e del nostro caro Grillo l’uomo della rivoluzione che non c’e, il giullare di corte dei poteri forti e degli illuminati del progetto DIGNITY per prendersi per il culo i poveri italiani che ancora credono alla politica nel cosidetto “Bel Paese”.

 

In breve per terminare la parentesi su come sono riuscito a rendere la mia storia pubblica, alla fine gli unici due personaggi che in quel frangente di tempo tra il 2006 e il 2007 mi aiutarono realmente nel portar fuori e rivelare al pubblico le mie verita’ furono il noto autore e conferenziere internazionale, l’inglese David Icke, e il giornalista investigativo americano Greg Szymanski, e in Italia? In Italia nessuno amici miei ebbe il coraggio di diffondere le mie verita’ se non anni dopo a missione compiuta si puo’ dire, quando ormai ero diventato un fenomeno internet difficile da ignorare per i miei compatrioti sempre pronti a darmi del folle o a gettare fango sulla mia persona, nessuno e profeta in patria mai come nel mio caso questo detto si addice sia a me che alla mia situazione prima che mi facessi conoscere con le mie pubblicazioni e il mio lavoro divulgativo anche in Italia.

 

Ma torniamo a Grillo e alla sua Casaleggio, erano ormai passati 3 anni pieni di vicissitudini e grandi eventi nella mia vita, tra cui l’arresto e l’accusa per spionaggio in Norvegia che mi constrinse poi a tornare in Italia, e qui partecipai nel Giugno del 2009 a un articolo messo su dal vice di Giuliano di Bernardo per la promozione del film Angeli e Demoni basato sul libro di Dan Brown. Sto parlando del famoso lobbista ed esperto nel settore dei media e della comunicazione Piergiorgio Bassi, che affidò l’articolo a tale Giacomo Amadori (4), noto giornalista di Panorama vicino ai servizi segreti accusato tra l’altro di dossieraggio nel 2010(5).

 

 

E fu proprio nel periodo successivo all’uscita di questo articolo che ricevetti una strana telefonata da Piergiorgio Bassi che mi chiamava proprio dall’ufficio della Casaleggio Associati a Milano, e mi chiamo’ non per dirmi “Leo come stai?”oppure “come vanno le cose” ma per rimproverarmi di quella richiesta di aiuto fatta tre anni prima a Beppe Grillo, una mail che io credevo fosse andata addirittura perduta non avendo mai ricevuto alcuna risposta, io che in quel momento non sapevo niente dei restroscena massonici e illuminati della Caseleggio se non quello che avevo letto qui e la su internet, rimasi abbastanza sconvolto, e non riuscivo a capire inizialmente il legame professionale tra Grillo e Bassi e mi domandavo tra me e me: Giuliano di Bernardo Sovrano Gran illuminato ed Eminentissimo e Supremo Gran Maestro della Dignity come si fa chiamare lui stesso, che cavolo centrava con la Casaleggio e il Movimento di Grillo? E perche’ di colpo il suo vice mi bacchettava dall’ufficio della Casaleggio chiedendomi perche’ mai avessi chiesto aiuto a Grillo anni prima?

Sapevo di aver gia’ annoiato Pergiorgio a piu’ riprese quando mesi prima gli chiesi di entrare in politica vista la drammatica sistuazione dell’Italia gia’ al mio rientro nella seconda metà del 2008 quando nonostante la propaganda del Berlusconismo io non la vedevo bene, ma lui si dichiarò contrario perche’ preferiva i tecnocrati alla Mario Monti o alla Mario Draghi per risolvere la situazione (contento lui) , e gli chiesi allora sempre per telefono durante la stessa chiamata, cosa centrava lui con Grillo che di tecnocrate aveva ben poco e la Casaleggio che non mi sembrava un azienda al di sopra delle parti ma piuttosto schierata con questa storia di Grillo, e la risposta fu in questo caso davvero illuminante e inequivocabile da parte di Piergiorgio: “fanno parte del Team Marketing & communications della DIGNITY”, e poi mi disse” Leo da quando sei rientrato in Italia io ti curo l’immagine ma tu non puoi farmi questo, sembra quasi che vuoi fare il tirapiedi a Grillo ricorda che tu sei un Gran Maestro io ti voglio fare andare in televisione, e magari poi parliamo della politica, ho appena parlato con Daria Bignardi forse ti vorrebbe avere come ospite ma tu non devi aver piu’ alcun contatto con Grillo ” e io gli dissi “guarda Pigi che io non lecco il culo a nessuno, avevo bisogno di aiuto allora nel 2006 quando ero uscito dalla Loggia di Monte Carlo e mi sembrava giusto chiedergli anche a lui in quel momento di aiutarmi avendo uno dei blog piu’ in vista della rete punto e basta, poi ho visto che i suoi seguaci mi davano del fascista e ci sono rimasto molto male, si sono comportati con fare opportunista ma pubblicamente non volevano aver a che fare con me, e hanno offeso anche un mio amico il Principe Lolli Ghetti dandogli del fascista pure a lui” .

 

A quel punto Piergiorgio Bassi comincio’ a parlare del mio coinvolgimento diretto con il meet up di Terni di Beppe Grillo nel 2007, di cui non avevo pero’ mai parlato con lui ma che in effetti mi aveva visto organizzare a suo tempo un paio di pranzi e relativi eventi con gli amici dei vari meet up di Grillo che avevano come solo scopo di divulgare le mie posizioni e le mie verita’ ai Grillini nulla di piu’ , e quando mi resi conto che Piergiorgio sapeva tutto su questi incontri piuttosto riservati che avevo avuto , rimasi ancora piu’ scioccato dalla cosa ed era chiaro ormai come il sole per me che la Casaleggio fosse una sorta di quartier generale delle forze occulte che manovrano Grillo e un luogo dove le spie del suo Movimento (che di li a poco sarebbe diventato il Movimento 5 stelle) riportavano tutte le loro informazioni ai vari membri della Casaleggio Associati, che poi a loro volta si rivolgevano a personaggi vicini ai servizi segreti come Piergiorgio Bassi che io conoscevo fin troppo bene, essendo legato non solo alla Massoneria (Bassi e’ ufficialmente un massone in sonno del Grande Oriente d’Italia) ma a i servizi segreti italiani e all’Israeliano Mossad come agente di collegamento secondo i ben informati e come ho gia’ scritto, Bassi e’ il vice del Potentissimo Gran Maestro degli illuminati Giuliano Di Bernardo.

 

In quel momento divenne tutto ovvio per me , avevo finalmente capito chi si celava dietro a Grillo quando Pigi mi disse che non solo lavorava con loro ma che c’era li accanto a lui un “Fratello” dell’Accademia degli illuminati che mi avrebbe voluto conoscere in seguito, un tale di nome Enrico Sasson, che e’ apparentemente una delle menti della Casaleggio e proviene sopresa delle sorprese da una delle famiglie ebree piu’ importanti nel cartello del Nuovo Ordine Mondiale, si quella legata alle famigerate Guerre dell’Oppio che videro la sua famiglia tra i protagonisti in assoluto piu’ importanti di questo triste capitolo della storia recente insieme ai Rothschild con cui pare siano anche legati da una parentela.

 

NON CI CREDETE ? VOLETE ANCORA CREDERE ALLE FAVOLE DI GRILLO E SOCI SU QUANTO SONO BRAVI E INNOCENTI QUELLI DELLA CASALEGGIO?

 

E allora leggetevi questo e capirete lo schifo che c’e’ dietro alla Casaleggio ormai giustamente definita da molti la “CASALOGGIA” :

 

L’enciclopedia Ebraica del 1905, dichiara che i Sassoon espansero il traffico dell’oppio in Cina e Giappone. David Sassoon sistemò i suoi 8 figli nei principali centri di scambio dell’oppio in Cina.

Secondo l’Enciclopedia Ebraica del 1944 “David Sassoon impiegò solo Ebrei nelle sue attività commerciali, e ovunque andavano costruivano sinagoghe e scuole per loro stessi. Trasferì in Cina intere famiglie di origine ebraica e le mise al lavoro”.

I figli di Sassoon si occuparono a Canton di diffondere la droga che distrugge la mente. Fra il 1830 ed il 1831 trafficarono 18.956 casse di oppio, guadagnando milioni di dollari. Parte dei profitti andarono alla Regina Vittoria e, soprattutto, ai banchieri Rotschild. Nel 1836 il commerciò salì ad oltre 30.000 casse ed il consumo di droga divenne endemico nelle città costiere della Cina.

A quei tempi praticamente non vi era uomo che non consumasse l’oppio, compreso l’intero esercito. Nel 1839 l’Imperatore Manchu Xuan Zong Daoguang (Tao-kuang) ordinò lo stop al traffico di droga. Nominò il governatore di Canton, Lin Tse- hsu di condurre una campagna contro l’oppio. Lin sequestrò 2.000 casse di droga ai Sassoon e le gettò nel fiume. Un oltraggio del quale David Sassoon informò i Rotschild che chiesero al Goveno inglese di ordinare una rappresaglia. Così iniziò la prima Guerra dell’Oppio, con l’esercito inglese impiegato come mercenario per i Rothschild.(6)

 

Se poi volete approfondire la vostra conoscenza sui vari restroscena degli illuminati occidentali in relazione alla “Frammassoneria Cinese” , alla caduta dell’Impero Cinese, alla potentissima Skull & Bones e la nascita’ della Republica Popolare Cinese e della piccola Taiwan e i grandi cambiamenti epocali e strategici legati alla fine recente del periodo coloniale Britannico a Hong Kong, e di quello portoghese a Macao, e anche il perche’ l’oppio e’ stato per lungo tempo il re in assoluto delle droghe che ha aiutato a finanziare non solo una delle famiglie di uno dei soci fondatori della Casaleggio ma le fondamenta stesse del Nuovo Ordine Mondiale vi consiglio allora di aquistare il mio nuovo libro LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO VOL.2 (UNO EDITORI di Orbassano). Questo vi mostrera’ in 675 pagine tutta la storia segreta che si nasconde dietro alla DIGNITY di Giuliano Di Bernardo nata nel 1992 dopo che in Italia arrivò il panfilo Reale di sua Maestà Britannica, e a bordo si discusse come spartirsi le privatizzazioni della nostra povera Italia.

 

Un progetto assai malvaggio di cui fa parte anche Grillo (presente o non presente fisicamente sul panfilo) tramite la sua Casaleggio Associati, quel progetto si chiama DIGNITY ed e’ un progetto che fu successivamente reso operativo e a ben piu’ amplio raggio d’azione internazionale, tra Londra, Roma e Gerusalemme passando per gli ex paesi dellUnione Sovietica (Ucraina in testa) nel 1993, in questo anno non solo Di Bernardo allora Gran Maestro del Grande Oriente ordino una storica scissione nella Massoneria italiana inaugurando nell’Aprile del 93 la Gran Loggia Regolare d’Italia, ma la sua Dignity poco prima ufficializzò la sua presenza in Svizzera per creare una loggia super coperta protetta legalmente dalla legge Svizzera come un associazione riconosciuta e in piena regola che successivamente divenne un priorato cavalleresco.

…e a riguardo della DIGNITY traggo un breve estratto da pag 258 del mio libro LE CONFESSIONI DI UN ILLUMINATO VOL.2 :

questo nuovo progetto “Dignity”, che era già in via di sviluppo fin dal 1992, e passava così alla fase operativa. L’operazione avvenne precisamente il giorno 11 di aprile del 93, con il supporto di alcuni nomi illustri della Massoneria internazionale, come Lord Northampton, e di alcuni importanti membri della futura Dignity, come il banchiere Mario Conde o il professor Vittorio Mathieu. La presenza, in quello stesso organismo, di massoni e di “opusdeisti” sembrava essere il segno che certi paletti e certe inconciliabilità passate erano ormai ampiamente superate, come vedremo in seguito nel terzo volume delle mie Confessioni di un Illuminato, e che dietro all’ormai celebre “divorzio” tra Di Bernardo e il Grande Oriente d’Italia (che avvenne tra il 13 e il 17 aprile 1993) c’è la sua nuova creazione, la DignityTra l’altro, nell’atto costitutivo della società, situata a Lucerna, in Halden strasse 40, troviamo gli stessi ideali che sarebbero poi riapparsi, dopo dieci anni, con la costituzione dell’Accademia Internazionale degli Illuminati.

 

Ma se avete ancora dei dubbi sul fatto che dietro a Grillo ci sia la solita feccia Massonico Sionista a braccetto con l’Opus Dei , i Gesuiti e il Vaticano, notate come Grillo nel Maggio del 2012 dichiari senza peli sulla lingua al pubblico italiano che voi gli elettori e i partiti della nostra Italia serva perenne dai tempi di Adriano Lemmi dei Gran Massoni Israeliani e filo Inglesi , dovremmo tutti ringraziarlo, per non aver subito la pericolosa deriva Nazista dell’Alba Dorata come e’ accaduto invece in Grecia.

Ma certo che lo ringraziamo il nostro Grillo perche’ siamo passati cosi dalla padella alla brace. Perche’ si non avremo l’Alba Dorata dei nazisti greci ma abbiamo un partito inesistente come il Movimento 5 Stelle creato a tavolino dai poteri forti per vanificare ogni sforzo reale di ribbellione e di vera rivoluzione contro questi porci che dai paesi come l’Inghilterrra, gli Stati Uniti e Israele manipolano dietro le quinte da sempre il nostro sistema e proprio come scrive Pietro Orsatti, per MicroMega 5/2010 (7): Per capire le origini del fenomeno Casaleggio, è necessario partire dalle fibrillazioni societarie di Telecom fra la fine degli anni Novanta e i primi anni Duemila. O meglio, è fondamentale analizzare le vicende di un’azienda del gruppo allora nelle mani di Tronchetti Provera e della Pirelli, la Webegg. Amministratore delegato della società è all’epoca Gianroberto Casaleggio. Non lasciamoci ingannare dal suo aspetto da nerd smanettone, dalla sua capigliatura da studente fuori corso della Berkeley University, Gianroberto è uno dei massimi esperti in Italia di web, reti sociali (social network), marketing elettronico. Ed è lui, insieme ad altri quattro dipendenti dell’azienda della galassia Telecom (Enrico Sassoon, Luca Eleuteri, il fratello Davide Casaleggio e Mario Bucchich) a fondare nel 2004 la Casaleggio Associati.

 

Il legame tra Telecom e i servizi segreti e’ stato sottolineato anche da uno scandalo quello che ha visto il coinvolgimento della Tiger Team e non e’ un caso sicuramente che venni introdotto a suo tempo al celebre Fabio Ghioni coinvolto in quello scandalo proprio da Piergiorgio Bassi nel suo vecchio ufficio della PGB a via degli Scipioni a Roma.

 

E sull’informazione, sui media come operano quelli della Casaleggio hanno per caso un quotidiano direte voi, e che relazioni dirette ha la Caseleggio con il Fatto Quotidiano per esempio? Ecco qui un breve ma interessante estratto da un articolo di Miccolis Mauro apparso sul suo blog (8) si capisce con quale modalita’ agisce in questo settore la Casaleggio : un nuovo ordine mondiale basato su Internet e sulla vita nel cyberspazio sostituirà i governi del mondo.

E come si arriverebbe, secondo loro, a questa realtà? Utilizzando i cosiddetti “Influencer”(http://www.casaleggio.it/2009/06/gli_influencer.php). In parole povere, alcuni (pochi) utenti condizionerebbero le masse di fruitori di Internet nelle loro scelte, dal film da vedere nel weekend, fino alla lista da votare alle elezioni. Come si può leggere quihttp://www.chiarelettere.it/chisiamo.html, Casaleggio Associati sta gestendo anche la parte informatica di Chiare Lettere, casa editrice che pubblica i libri del vicedirettore Travaglio, e guarda caso ultimamente sta pubblicando anche Grillo e Casaleggio http://www.chiarelettere.it/libro/reverse/siamo-in-guerra.php, ed è di recente entrata nell’azionariato del Fatto Quotidiano.

 

E dulcis in fundo visto che si parla di grandi affari e grandi manovre non solo politiche ma anche finanziarie all’ombra dell’Accademia degli iluminati del Professor Giuliano Di Bernardo, sapete cosa ha fatto di recente Pergiorgio Bassi? Eccovi qui la risposta dal periodico l’Espresso di un paio di anni fa che appare anche sul sito della societa’ di Bassi la PGB Group (9) :

Seicento milioni di crediti ceduti. A tanto ammonta l’operazione di factoring conclusa da Enel e Unicredit con la quale l’ente elettrico ha trasferito all’istituto bancario una parte dei crediti vantati verso la Pubblica Amministrazione. Un’operazione che consente alla società di Fulvio Conti di incassare subito la cifra relativa.

Contemporaneamente, con il supporto di PGB Group di Piergiorgio Bassi, Enel e Unicredit stanno concludendo un’altra operazione del valore di 3 miliardi concernente tutte le forniture di Energia alla PA.

In cambio di una commissione Enel passerà ad Unicredit Factoring le fatture delle prestazioni con vantaggi su più fronti: Enel incasserà da Unicredit il corrispettivo delle fatture alla loro scadenza, mentre i clienti potranno usufruire di dilazioni di pagamento dalla banca.

Quale sara’ allora l’ immagine che regna sovrana nell’ufficio di Piergiorgio Bassi che trascorre ormai piu’ tempo in Israele che in Italia?

Il candelabro a 7 braccia o menorah ebraica? No vi sbagliate c’e’ una foto ed quella di lui che si inchina a baciare la mano del mitico Cardinal Tarcisio Bertone, perche’ miei cari questa non e’ solo un complotto giudaico-massonico ma un complotto ben piu’ complesso che vede un alleanza definitiva tra le parti sancita durante il Concilio Vaticano II ma di come siamo arrivati a tutto cio’ ne parlo’ nella mia trilogia e soprattutto nel nel terzo volume delle mie Confessioni in uscita a Ottobre del 2012 sperando che per allora abbiate capito che Leo Lyon Zagami e piu’ credibile di Beppe Grillo , che di certo non e’ la soluzione a tutti i nostri problemi e i nostri male anzi… di male in peggio.

 

Certo mi spiace che tanti bravi ragazzi cascano nella trappola così abilmente tesa dal Gran Maestro Giuliano di Bernardo, tramite la Casaleggio e il suo Grillo , che siede lassù in cima alla piramide della DIGNITY che potrete notare nello schema che includo in questo articolo da supremo manipolatore incontrastato di questa piramide di potere. Schema creato questo dallo stesso Di Bernardo in cui vedete che ai vertici del suo Ordine siede la sezione del Team “Marketing & Communications” di cui fanno parte la Casaleggio Associati e la PGB Group. Anche se ufficialmente la Dignity non esiste piu’, si perche’ Di Bernardo per fare un po’ di disinformazione dichiarò al su menzionato giornalista Giacomo Amadori nel Maggio 2006 in un articolo pubblicato da Panorama, che il progetto naufragò per cattiva publicita’, ecco cosa scrisse Amadori in quell’articolo riportando le bugie di Di Bernardo: «Ma la cattiva pubblicità fece naufragare il progetto, che era alla luce del Sole e aveva già ricevuto il placet del cantone di Lucerna»assicura Di Bernardo.

E allora come mai si sono ancora incontrati come Dignity nel 2012 in Sicilia? E hanno messo su pure un sito web continuamente aggiornato ?

Non ci credete? eccovelo qui: http://www.dignityorder.com/

 

 

Non siamo mica tutti scemi caro Di Bernardo, e sappiamo bene cosa stai facendo dietro le quinte con la Casaleggio, il Vaticano e i tuoi amici Israeliani, dovreste vergognarvi altro che “Dignità”, siete dei servi del male. E di una cosa ormai sono piu’ che sicuro per esperienza diretta ovvero che l’Accademia degli illuminati , la Casaleggio,Grillo e il mio ormai ex amico Piergiorgio Bassi sono tutti dei gran bugiardi e degli affaristi spudorati, che fanno i soldi sulla sofferenza altrui e gli Italiani devono ora leggere questo articolo e svegliarsi e fare delle scelte nuove e radicali per combattere il nemico.

 

Mentre loro vanno avanti alla ricerca del loro “Tiranno illuminato” come lo chiama Di Bernardo nel suo ultimo libro (9) che per alcuni della sua cricca e’ gia’ qui e si chiamerebbe Beppe Grillo. Non mi stancherò mai di dire che egli e’ una figura falsa costruita dal Nuovo Ordine Mondiale e i suoi illuminati a cui io mi opporrò fino alla morte e anche oltre, perche’ come diceva il grande Monicellil’Italia oggi ha bisogno di una rivoluzione, ma aggiungo io, di una vera rivoluzione non confezionata a tavolino da questi esseri immondi, che fanno parte del problema e di certo non sono la soluzione ovvero la Casaleggio e i vari PGB della situazione che poi insieme alla CIA,al NSA e al MOSSAD si divertono nel tempo libero a fomentare rivoluzioni inutili con cui non cambia mai nulla sotto al sole.

Mentre termino l’articolo vorrei includere l’informativa che mi e’ stata appena data da un Fratello massone e 31° del Rito Scozzese Antico e Accettato che fa capo al GOI e mio informatore di fiducia che mi ha contattato direttamente dal Ministero degli interni sabato scorso per dirmi distare attento alla Caseleggio e parlar male di loro perche’ dietro c’e’ il temutissimo Mossad l’agenzia di intelligence e servizio segreto dello Stato di Israele che vorrebbe farmi fuori.

 

Ma Leo Lyon Zagami non ha paura né di loro ne di Grillo, né dei vecchi politicanti e massoni che hanno rovinato l’Italia dal dopoguerra a oggi, spazziamoli via ora e per sempre questa feccia, uniti ce la faremo amici miei,  perche’ il vero nemico, il terrorista che gambizza a Genova e lo stragista che fa saltare in aria a Brindisi lavorano per la NATO e Israele e non sono mica terroristi, sono servi del Nuovo Ordine Mondiale, e sono proprio loro questre merdacce in doppiopetto o peggio ancora in abito militare, quelli che mantengono e promuovono la strategia della tensione e il fenomeno del “casual Grillo” e della sua finta rivoluzione per gli allocchi, per paura di cominciar a beccarsi delle bombe in parlamento, e allora mentre succede tutto questo e la vecchia politica piange lacrime di coccodrillo sulle povere studentesse rimaste vittime della tragedia di Brindisi e i vari magistrati “anti-mafia” fanno il loro teatrino,,Israele continua indisturbata i suoi piani per una Terza Guerra Mondiale che avrà sicuramente il supporto di Grillo visto che la Casaleggio gia’ la annuncia in un video prodotto dalla loro azienda che prevede che nel 2020 inizierà la “Terza Guerra Mondiale” che durerà addirittura 20 anni, ma ciò non sembra essere descritto come un “male” e questo perché verranno distrutti “i simboli dell’Occidente”, e cioè “Piazza San Pietro, Notre-Dame de Reims, Sagrada Familia”. Non è chiaro (o forse lo è anche troppo) il perché i “simboli dell’Occidente” da distruggere vengano riassunti con altrettanti simboli della Chiesa Cattolica. Questa “visionaria” Terza Guerra Mondiale porterà anche alla “riduzione della popolazione mondiale ad un miliardo di persone”. Naturalmente, nel 2040 l’Occidente (distruggendo i suoi simboli) vince e”la democrazia della Rete trionfa” a quel punto Grillo non ci sara’ piu ma il “Tiranno illuminato”arrivera’ a prendere il suo posto tra le macerie di questa civilta’.

 

Voi intanto se continuate a seguire i personaggi come Grillo oggi piu’ che mai fate il gioco dei potenti e alla fine sarete sempre piu’ dominati e oppressi dai soliti ignoti, io invece vorrei fare politica ma chi avra’ il coraggio di darmi questa opportunita’? Ai posteri l’ardua sentenza…mentre il controllo dei media è come sempre nelle mani del sistema che di certo non promuovera i miei libri tanto facilmente, perche’ considerati troppo pericolosi e sovversivi. Io spero comunque che questo articolo breve ma efficace giunga al maggior numero di persone possibili così da renderle consapevoli e pronte alla ribelllione verso questo sistema criminale e Orwelliano che lentamente si sta preparando ad una nuova dittatura totalitaria. Di Bernardo nel suo ultimo libro lo dice apertamente lodando l’avvento del “Tiranno illuminato” come unica soluzione possibile: A quel punto, come Aristotele ha sostenuto, il superamento dell’anarchia sarà possibile solo con la creazione del tiranno cui si delegheranno tutti i poteri, a condizione che gli riporti l’ordine nella società. È solo in questo stadio dell’umanità che potrebbe fare la sua comparsa il Tiranno illuminato. A differenza di tutti gli altri tiranni, egli, dotato delle qualità già descritte, potrà orientare l’evoluzione della specie umana. Sarà lui, e solo lui, assistito da scienziati, a decidere come creare l’uomo nuovo. (Ibidem, p. 235)

 

E voi che ne pensate? Voterete Grillo alle prossime elezioni? Benevenuti nel mondo reale…

…………………………………………………………………………………………………………………………….

 

Chiarimenti e spunti per approfondimenti (di Jane White)

 

 

Leo Zagami, un militante che dice di essere uscito dalla Massoneria, ha nel mese di maggio 2012 (dall’11 al 14) tenuto una lezione alla Conferenza della Massoneria tenuta da UNO EDITORI.

 

Leggete chi sono e cosa fanno: pubblicazioni in cui si parla di esoterismo, ufologia, confessioni di illuminati, ecc e si mostrano bellamente triangoli ed altri simboli massonici

http://www.unoeditori.com/section/chi-siamo

 

Questo è Leo Zagami:

http://www.astronavepegasus.it/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=2632:leo-zagami-conferenza-di–le-confessioni-di-un-illuminato-vol2torino-2012&catid=52:complottismo&Itemid=66

 

Parla di Mario Monti, massone, di Grillo (lo chiama buffone e manipolatore delle masse), di un Team gestito da Piergiorgio Bassi (che si definisce lobbista ma qualcuno getta il sospetto che sia anche un fornitore di prostituzione di alto costo http://comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=6144) di cui fa parte anche la Casaleggio Associati e Fiorello.

 

Dice “Questo paese è in mano alla massoneria”.

Accusa i manipolatori, i mafiosi, che gestiscono le banche e chiudono la luce elettrica se vogliono. Grillo non parlerà mai del Vaticano perchè c’è dentro anche il Cardinal Bertone, ci sono i Templari vaticani, c’è la corruzione dei vescovi.

 

Parla di sacrifici umani, modalità di sacrificio umano come l’11 settembre, pratiche occulte scellerate.

Parla di rapporti con la ndrangheta, di “globalizzazione di Gomorra”, di agenti della Cia a Gioia Tauro.

Parla di logge cinesi.

Nella sua relazione in conferenza (http://www.youtube.com/watch?v=oV7DFpHEsdI), dice che nel 1993 Grillo con Bassi e Casaleggio hanno fondato in Svizzera una società italiana, svizzera e israeliana, che a sua volta ha fondato l’Accademia degli Illuminati di Roma.

 

Il video è stato pubblicato su you tube da IckeItalia Meetup

http://www.youtube.com/user/IckeItaliaMeetup

Published by: armando spedicato

ARMANDO SPEDICATO NEWS - INFORMATORE LIBERO Questo Blog, ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62 non rappresenta una testata giornalistica, in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Alcune delle immagini qui inserite sono tratte da Internet, citandone la fonte; Nel caso che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo. Si ricorda ai lettori, che in caso di commenti atti a contestare o denigrare quanto scrivo nel Blog ed il sottoscritto, risulta obbligatorio indicare nome cognome e città di residenza, corrispondenti alla persona fisica che li scrive, pena l'eliminazione dei commenti stessi in fase di moderazione. Infine si informa che eventuali commenti, non attinenti al tema proposto negli articoli, non saranno pubblicati. .................................................................... Attenzione per chi volesse sostenere ed aiutare nella diffusione puo' fare un versamento su PostePay EVOLUTION n. 5333 1710 3601 5440 ( codice iban it411k0760105138209118109120 ) intestata a spedicato armando cod. fiscale SPDRND67A27H501G ................. Grazie a tutti

Categories ATTUALITA',FALSITA' NEL MONDO ....NE SIAMO SICURI ???Lascia un commento

GRAZIE DEL TUO INTERVENTO ......

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...